GNOCCHI CINESI INTEGRALI ALLE VERDURE

Inserted by Rosa Rizzo the

 

Ingredienti per 2-3 persone

250 gr Mix per Pasta Fresca Mulino Marello

Acqua q.b.

Sale fino q.b

200 gr circa di cicoria fresca o surgelata

1 carota media

Semi di sesamo q.b.

Procedimento

Impastate la farina con acqua e sale fino ad ottenere un impasto facilmente lavorabile e non appiccicoso. Formate dei cilindri e con il coltello tagliate delle fettine sottili. A parte cucinate la cicoria con della semplice acqua e insieme a questa ammorbidite le carote tagliate sottili. Fate bollire gli gnocchi per circa 5 minuti, scolate e spadellate delicatamente insieme alle verdure. Servite con olio extravergine e semi di sesamo.

Curiosita'

In questi ultimi anni si è diffusa la moda di frequentare ristoranti cinesi e giapponesi. I loro piatti sono ormai diventati familiari e spesso riprodotti in casa, magari con semplici variazioni per rendere queste ricette più nostrane!

E’ il caso, ad esempio, dei gnocchi cinesi, quelli larghi e piatti, i jiao-tzu, serviti con salsa di soia e verdure come carote, germogli di soia, bambù e funghi. Quegli stessi gnocchi che in Giappone sono conosciuti come gyoza. Non confondiamoli con gli gnocchi woton quelli ripieni, di solito realizzati con farina di frumento anziché la sola farina di riso e ripieni con carne e verdure.

Un piatto, quello degli gnocchi cinesi, apparentemente senza glutine a causa del rischio contaminazione, attenzione importante da avere in caso di celiachia, e alla salsa di soia, solitamente contenente glutine. Ecco allora l’esigenza di realizzare un versione fatta in casa per avere la possibilità di gustare questa ricetta in totale sicurezza ed aggiungo genuinità e sapore.

La possibilità è di usare la farina di riso bianco o integrale Mulino Marello oppure, come ho fatto io, la miscela per pasta fresca che ha garantito una tenuta e consistenza davvero ottima e gradevole.

Ho scelto di condire gli gnocchi con ingredienti tipici del nostro territorio usando della cicoria e delle carote, in piacevole contrasto tra di loro. Per condire ho usato dei semi di sesamo. Provateli in mille modi diversi, con zucca e zucchine, con piselli e carote, con germogli di soia ed edamame, con spinaci e tocchetti di tofu, con broccoli e ceci. Per unire tradizioni diverse ed inventare piatti nuovi!

Ricetta della Dottoressa Isabella Vendrame, psicologa food coach, www.isabellavendrame.com

Leggi tutti gli articoli del blog
ACQUISTA ORA    

0 Comments

What do you think?