INSALATA DI GRANO SARACENO AI PEPERONI COLORATI ED AVOCADO

Inserted by Rosa Rizzo the

Ingredienti per 4 persone

200 gr Saracenotto Mulino Marello

1 peperone giallo

1 peperone rosso

1 avocado

olio extravergine di oliva q.b.

pepe q.b.

basilico fresco q.b.

Procedimento

Sciacquate il grano saraceno e cucinatelo per assorbimento in circa 600 ml di acqua salata.

Impiegherà circa 15-20 minuti.

Una volta cotto sciacquatelo in acqua fredda e lasciate raffreddare. A parte tagliate a listarelle sottili i peperoni. Condite il grano saraceno con tocchetti di avocado, aggiungete i peperoni, le foglie di basilico e terminate con olio extravergine di oliva e pepe. Le nostre insalate di chicchi estive non devono essere per forza realizzate con il riso.

Proviamo a renderle originali e nuove, usando ad esempio il grano saraceno. Chicchi piccoli e saporiti, piacevolissimi anche freddi o a temperatura ambiente. Otterremo una insalata davvero nutriente e digeribile allo stesso tempo, saziante e ricca di fibre, benefica per la circolazione grazie all’abbondante presenza di rutina.

Rendiamo originale anche il condimento e andiamo oltre il vasetto di condi riso o i tradizionali cubetti di prosciutto e di formaggio, wurstel e tonno. Proviamo un condimento completamente vegetale e non solo, aggiungiamolo a crudo!

Un modo rapido per completare il nostro piatto, ma ciò che ci guadagna di più è il nostro benessere… vitamine, minerali, antiossidanti ed enzimi digestivi!

Perché mangiare bene e genuino in estate è ancora più importante e lo è non affaticare la digestione mescolando insieme troppi ingredienti.

I peperoni sono ricchi di potassio, di ferro, fosforo e calcio, di provitamina A, di vitamina C (solo a crudo) e soprattutto di importantissimi antiossidanti. Assaporiamo il gusto delicato e la consistenza tenera di quelli gialli, il gusto intenso e la croccantezza di quelli rossi, il sapore acidulo di quelli verdi.

Approfittiamo adesso, nella loro stagione, per mangiare dei frutti dell’orto davvero straordinari e adatti a mille ricette, come lo sono anche zucchine, melanzane, pomodori e cetrioli.

Articolo a cura della Dott.ssa Isabella Vendrame -  psicologa food coach, scrittrice e divulgatrice.

Leggi tutti gli articoli del blog

0 Comments

What do you think?