CROSTATA ALLE FRAGOLE VEGANA

Inserted by Rosa Rizzo the

Ingredienti

250 gr Farina di mais integrale per dolci Mulino Marello

100 gr Farina di riso integrale Mulino Marello

50 ml olio di mais

Mezzo cucchiaino di bicarbonato

Succo e scorza di mezzo limone bio

100 ml circa bevanda vegetale di riso bio

Un cucchiaio di zucchero di cocco bio

Composta di fragole senza zuccheri aggiunti

Fragole q.b.

Semi di chia q.b.

Procedimento

Mescolate in una ciotola le farine, unite il bicarbonato insieme a succo e scorza di mezzo limone. Aggiungete olio, bevanda vegetale e zucchero di cocco e mescolate. Dovete ottenere una pasta facilmente lavorabile da stendere sul vostro stampo. Tenete da parte una piccola parte per fare le decorazione in superficie. Farcite con la composta di frutta e completate con la pasta restante a fantasia. Cucinate a 180 gradi per circa 20 minuti. Fate raffreddare e decorate con fettine di fragole e semi di chia.

In primavera e in estate le crostate alla frutta non devono mancare per le nostre colazioni.

Devono essere così, ricche di fibre ed integrali, povere di zuccheri e impreziosite con semi e frutta fresca.

Immancabile ora con le fragole, ma possiamo sbizzarrirci presto con crostate alle ciliegie, mirtilli, lamponi e pesche.

Un modo genuino per iniziare la giornata con energia, nutrimento e buon umore.

Un modo per rinnovare nel gusto e nella forma le crostate tradizionali indipendentemente la nostra necessità di mangiare senza glutine.

Questo impasto ha un sapore rustico e poroso grazie alla farina di mais integrale, davvero perfetta per realizzare le frolle. Scegliere di non usare il burro, il latte e le uova è possibile, garantisce un risultato estremamente leggero e digeribile, da preferire sicuramente con il caldo, anche per la facile deteriorabilità degli ingredienti classici.

Mi piace prepararle così le mie crostate, semplici ed imperfette, profumate di casa, ma ricche di amore per noi e per chi le mangerà in nostra compagnia.

Ricordo inoltre che le fragole sono uno dei frutti più ricchi di vitamina C, prezioso antiossidante indispensabile per mantenerci giovani, rinforzare il sistema immunitario, rendere tonica ed elastica la pelle e i nostri tessuti.

Il punto di forza di questa crostata vegana alle fragole è la ricchezza di fibre contenute nelle farine, ma anche nella frutta e nei semi di chia rigorosamente aggiunti a crudo. Un aiuto per attivare dolcemente l’intestino che spesso in questa stagione tende ad impigrirsi. In caso non abbiate i semi di chia, sostituite con semi di girasole o granella di mandorle.

Leggi tutti gli articoli del blog
 
 

 


0 Comments

What do you think?