CROSTATA SALATA ALLE BIETE ROSSE E ZUCCHINE

Inséré Rosa Rizzo

Ingredienti per una crostata

180 gr Farina di riso integrale Mulino Marello

50 gr fecola di patate bio

30 ml olio extravergine di oliva

un pizzico di bicarbonato

100 ml circa di acqua

un pizzico di sale fino integrale bio

400 gr circa di biete rosse fresche

2 zucchine

Procedimento

Cucinate al vapore le biete per circa 10 minuti, strizzatele e fate raffreddare. Nel frattempo preparate la frolla mescolando le farine, il bicarbonato, l’olio, il sale e l’acqua. Dovete ottenere una pasta facilmente lavorabile da stendere sulla vostra tortiera. Tenete i bordi alti. Preparate il ripieno mescolando la bieta con le zucchine grattugiate, regolate di sale, se gradite pepe o zenzero, un filo di olio extravergine e farcite la crostata. Ripiegate bene i bordi. Cucinate in forno a 180 gradi per circa 30 minuti. Servite calda o a temperatura ambiente.

Curiosità

Aprile e maggio sono i mesi delle torte salate. Crostate, focacce, sformati, muffin salati, basta solo sbizzarrire la fantasia.

Le ricette classiche prevedono soprattutto l’uso di ingredienti quali uova, insaccati, ricotta, besciamella o formaggi vari. Io vi propongo invece una ricetta completamente vegetale, non meno gustosa, ma sicuramente leggera e digeribile.

Le biete rosse sono particolarmente ricche di ferro, potassio, calcio e antiossidanti, sono diuretiche e depurative, benefiche per la salute dell’intestino. Provate a mangiare questa crostata salata con una bella insalata condita con il limone, vi aiuterà ad assorbire meglio il contenuto di ferro.

Poi le zucchine, delicato ortaggio primaverile, regalano dolcezza e armonia a questa ricetta. Presenti sui banchi del mercato tutto l’anno, sono però le zucchine di aprile e maggio quelle particolarmente ricche di potassio e vitamine. Scegliete quelle romanesche con il fiore molto depurative oppure quelle scure ricche di clorofilla.

Ho scelto di proporvi una frolla semplicissima, un altro modo per usare la nostra farina integrale Mulino Marello che in casa non deve mancare mai! Il sapore rimane neutro, rendendo questa crostata di sicuro gradita anche a chi consuma abitualmente alimenti con il glutine, anzi, probabilmente non se ne accorgeranno nemmeno!

Questa crostata salata alle biete rosse e zucchine si conserva un paio di giorni in frigorifero e il giorno dopo è ancora più buona e gustosa. Potete usarla come piatto unico insieme a una insalata mista o a dei legumi, oppure portarla con voi al lavoro. Per una gita fuori porta o un pranzo con amici e parenti è ideale, facile da preparare e comoda da portare via. La scelta delle biete rosse la rende curiosa, coriografica ed invitante, di facile assaggio anche per bambini e ragazzi!

Leggi tutti gli articoli del blog

0 commentaires

laissez un commentaire